Serendipità

Mentre fuori quasi albeggia

ed il rumoreggiare della pioggia

mi fa compagnia con il ricordo di te,

io mi sento strana

io mi sento a casa.

In che sogni mi hai sognato,

in che paesi lontani

hai sbrogliato il tuo filo dorato.

E quanto è lungo il tuo complesso dipanare

che è giunto fino a me

intatto, inviolato.

Ti aspetto

-sempre-

al di là del mare.

Serendipitàultima modifica: 2017-09-17T13:48:25+02:00da rossololita5
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento